Medea - Arte&BallettO

Vai ai contenuti

Menu principale:

Compagnie > Repertorio - Pneuma

Medea
Coreografie: Mauro de Candia
Musiche: Balanescu, Saariaho, Bellini
Collage musicale: Martin Buczkó
Scenografie, costumi: Mauro de Candia
Luci: Riccardo Mastrapasqua
Anteprima Medea: 29 luglio 2009, Teatro Comunale – Festival Bolzano Danza
Prima: 30 gennaio 2010, Teatro Comunale “G. Curci” – Barletta
Una produzione: Pneuma Dance TheaterArte&BallettO, Comune di Barletta, Teatro Comunale G. Curci
 
 
In  una scena essenziale e minimalista, si muovono in una geografia di  emozioni le figure di Medea e Giasone. La loro è una passione di  abbandono all'altro. Un amore che nasce e che si completa nella  maternità. Ad accendere la tragedia è il tradimento di Giasone con  Glauce.
Questi i tre momenti cardine della vicenda, raccontati in una sorta di flash back danzato.
Lo  spettacolo scorre, nelle sue tonalità bianco e nero, secondo una  potenza visiva e coreografica mai scontata, mantenendo sempre un ritmo  che non perde mai il livello di tensione vissuto sin dal primo istante,  lasciando che corpo e gesto diventino poema visivo e sonoro dell’amore  effimero.
Medea parla del sacrificio per amore in maniera  selvaggia e toccante; è l’esempio senza riserve delle più intime  emozioni. Dai momenti di quasi comicità, alle movenze e gesti estremi,  espressione della sofferenza e follia che la muovono.
Alla fine,  tutto crolla, come il muro della sua dimora, nel quale vedono  dissolversi cose e personaggi col presagio che lo spettacolo non potrà  mai più ripetersi.


 
Copyright 2016-2021 All rights reserved Arte&BallettO - Barletta(Bt) - P.Iva: 06179520728
Torna ai contenuti | Torna al menu