Mauro de Candia - Arte&BallettO

Vai ai contenuti

Menu principale:



Mauro de Candia

Classe 1981, muove i suoi primi passi di danza giovanissimo.  A 10 anni viene notato a Verona da Marika Besobrasova, direttrice  dell’Accademia Grace di Montecarlo, che da questo momento in poi gli  offrirà la possibilità di recarsi ogni estate presso la sua Scuola  grazie a speciali borse di studio.
Dopo due brevi parentesi presso  la Scuola della Scala di Milano e il Rudra di Bejart a Losanna, nel  1998 entra a far parte dell'Accademia Grace di Montecarlo grazie  alla borsa di studio John Gilpin attribuitagli dalla Principessa  Antonietta.
Nel 2001 lascia Montecarlo per stabilirsi in Germania  dove diventerà prestissimo solista principale del Balletto di Hannover  diretto da Stephan Thoss. Nel corso della sua carriera di interprete ha  la possibilità di confrontarsi con autorevoli coreografi del Novecento  come Bèjart, Kylian, Ek, Forsythe, Naharin o Goecke. Sarà comunque  Stephan Thoss ad avere un ruolo fondamentale nella sua carriera, creando  appositamente per lui diverse pièces e rivisitazioni ballettistiche.
Oggi  Berlino è la sua base ma il suo lavoro si concretizza in giro per il  mondo invitato in veste di coreografo da compagnie di danza quali  Introdans, Royal Ballet of Flanders, Milwaukee Ballet, Staatsballett  Berlin, Balletto Teatro di Monaco di Baviera, Opera di Hannover,  MaggioDanza, Ballett Augsburg, TanzTheaterBraunschweig.
Già nel  1997 fonda a Barletta Arte&BallettO, la sua missione di vita  divenuta oggi una delle Organizzazioni più vivaci e dinamiche nel  panorama della danza italiana nell’ambito della formazione, promozione e  distribuzione.
La sua compagnia Pneuma Dance Theater, viene  regolarmente invitata da festival  come l’Edinburgh Festival Fringe, la  Biennale Danza di Venezia, Le Temps d’Aimer di Biarritz, Bolzano Danza o  il Festival Internazionale di Maracaibo.
Numerosi sono i premi e i  riconoscimenti che Mauro de Candia ha ricevuto tra i quali il Premio  Positano per la Danza, il Premio Giuliana Penzi per la Danza, la  Melvin Jones Fellowship, e nel 2009, la medaglia d’argento di  rappresentanza da parte del Presidente della Repubblica Italiana Giorgio  Napolitano.
Ha formato e introdotto nel mondo della danza giovani  talenti oggi divenuti professionisti o ammessi all’interno di  prestigiose Accademie Europee.
E’ direttore didattico del corso  ministeriale “FormAzione Tersicore”, dell’ApuliArteFestival e del Premio  Internazionale ApuliArte, della compagnia tirocinante GBM Giovane  Balletto Mediterraneo, nonché supervisore di eventi e stage di  formazione.
Da agosto 2012 è direttore del Dipartimento Ballo e della Compagnia del Teatro Statale di Osnabrück in Germania.
 
Copyright 2016-2021 All rights reserved Arte&BallettO - Barletta(Bt) - P.Iva: 06179520728
Torna ai contenuti | Torna al menu