Marika Besobrasova - Arte&BallettO

Vai ai contenuti

Menu principale:



Marika Besobrasova

Di origine russa, monegasca d’adozione, Marika Besobrasova è stata una pedagoga di danza tra le più riconosciute al Mondo.
Allieva  di Egorova, Sedova e Gsovsky, si è esibita col Ballet de Monte-Carlo  sotto la direzione di Mikhael Fokine, fondando poi una compagnia a  Cannes e danzando successivamente come ospite delle maggiori compagnie  europee. Ha curato, tra le altre, una versione di Paquita per la Scala  di Milano con Carla Fracci come interprete principale.
Successivamente  si dedica all’insegnamento presso il Grand Ballet du Marquis du Cuevas,  i Ballets des Champs-Elysées e infine, dal 1952, presso la sua Ecole de  Danse Classique de Monte-Carlo, che sarà frequentata da molte  personalità del mondo della danza come Rudolf Nureyev, Eva Evdokimova,  Marcia Haydée o Yoko Morishita.
Nel 1975, su desiderio della  Principessa Grace e del Principe Ranieri III, le verrà offerta la villa  “Casa Mia” che diventerà l’Académie de Danse Classique Princesse Grace,  sviluppando il suo insegnamento e restandone alla direzione sino  all’agosto 2009.
Marika Besobrasova ha lasciato un importante  segno nel panorama artistico della danza internazionale della seconda  metà del Novecento. Tra i suoi allievi si contano numerosi Solisti ed  Etoile in compagnie di danza di tutto il Mondo.
L’incontro tra Marika Besobrasova e Mauro de Candia avviene a Verona, nel giugno 1991, durante il concorso La Scarpetta d’Oro.
Da  questo momento in poi de Candia avrà la possibilità di frequentare  l’Académie nei periodi estivi sino a raggiungerla definitivamente nel  1998, quando la Besobrasova lo proporrà alla Principessa Antonietta di  Monaco per la borsa di studio John Gilpin.
E’ in questo periodo  che grazie all’intuizione e ai suoi insegnamenti, Marika Besobrasova  trasforma le doti innate di Mauro de Candia in una personalità di grande  fascino.
Da subito ne ravvisa il suo talento coreografico,  facendogli creare lavori per gli allievi dell’Accademia presentati in  prestigiosi contesti come l’Opera Garnier di Montecarlo.
Il legame  tra il Maestro e l’allievo si consolida ulteriormente con  Arte&BallettO: nel 2003 un ponte tra Barletta e Montecarlo diventa  luogo di riferimento per la promozione e il sostegno di giovani talenti,  attraverso l’assegnazione di borse di studio e stage presso la Scuola  monegasca.
Progetti rilevanti che permettono ad altri ragazzi pugliesi, e non solo, di crescere professionalmente.
L’Accademia  sarà ospite quindi dell’ApuliArteFestival in due edizioni e nel 2005  Marika Besobrasova verrà insignita del Premio Internazionale ApuliArte  al merito.
Personalità di grande carisma, come ama ricordare Mauro  de Candia, ha lasciato un segno indelebile in ogni persona abbia  incontrato.
    
                                                                                                                                                                                             
      
 
 
                                 
            
        
             
     
              
     
                   
      
    
 
Copyright 2016-2021 All rights reserved Arte&BallettO - Barletta(Bt) - P.Iva: 06179520728
Torna ai contenuti | Torna al menu